La nostra solidarietà a Nasrin Sotoudech

Il Comitato Pari Opportunità dell’Ordine Distrettuale degli Avvocati di Catanzaro manifesta solidarietà alla collega iraniana Nasrin Sotoudeh, condannata a 38 anni di carcere e 148 frustate sulla pubblica piazza per il suo impegno nella difesa dei diritti umani.

E’ inaccettabile la condanna di una collega sol perché ha espletato la propria funzione, difendendo le libertà e i diritti fondamentali  dei soggetti più deboli e delle donne.

Il CPO si unisce  alle richieste già avanzate  dal Consiglio Nazionale Forense di liberazione della collega Sotoudeh, auspicando che le autorità nazionali e la comunità  internazionale intervengano con fermezza presso il governo iraniano e richiama l’attenzione di ogni Governo sull’importanza di garantire i diritti umani fondamentali e la libertà di esercizio della funzione difensiva, presupposto indispensabile per la effettiva difesa di tali diritti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *